I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy. 
Condividi su:

Testimonials » Sport

'Campionati Europei Dodgeball 2012': i risultati finali dal Palasport di Cervia (RA)

Laura Solla, nelle vesti di arbitro sportivo, in diretta per noi dal Palasport di Cervia (RA) ci racconta la giornata conclusiva dei 'Campionati Europei Dodgeball 2012'.
 
\r\nDal Palasport di Cervia (RA) ecco a voi un simpatico resoconto della giornata conclusiva dei "Campionati Europei Dodgeball 2012".
\r\nLa mattinata si è aperta con due partite difficili per i team italiani.
\r\nLa squadra femminile è scesa in campo contro la favorita Inghilterra, e si è giocata palla su palla ogni singolo game.  L'Italia, concentrata e unita, è riuscita a portarsi a casa questa vittoria, fondamentale per affrontare al meglio la semifinale del pomeriggio.
\r\nLa squadra maschile invece ha affrontato il Galles, una squadra da non sottovalutare, con buoni tiratori e che ci ha mostrato delle belle schivate! Anche in questo match siamo riusciti a portarci a casa una vittoria per 3 game a 2, confermando la nostra posizione in classifica.
\r\n
A fine mattinata ecco la classifica femminile:
\r\n\r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n
\r\n
Classifica
\r\n
\r\n
pts
\r\n
\r\n
England
\r\n
\r\n
23
\r\n
\r\n
Italy
\r\n
\r\n
17
\r\n
\r\n
Slovenia
\r\n
\r\n
5
\r\n
\r\n
 
\r\n
Ed ecco la classifica maschile:
\r\n\r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n \r\n
\r\n
Classifica
\r\n
\r\n
pts
\r\n
\r\n
England
\r\n
\r\n
27
\r\n
\r\n
Italy
\r\n
\r\n
23
\r\n
\r\n
Scotland
\r\n
\r\n
20
\r\n
\r\n
Wales
\r\n
\r\n
18
\r\n
\r\n
Romania
\r\n
\r\n
9
\r\n
\r\n
Switzerland
\r\n
\r\n
8
\r\n
\r\n
France
\r\n
\r\n
0
\r\n
\r\n
 
\r\n
Alle 15 il campo di Dodgeball è stato invaso per il Last Player Standing!Giocatori, pubblico, allenatori, arbitri e la mascotte della nazionale italiana, la simpaticissima rana rossa Marcello, sono scesi in campo stemperando la tensione prima delle fasi finali del campionato! Una sfida tutti contro tutti all'ultimo tiro, o all'ultima presa al volo!
\r\n
\r\n
E qui abbiamo ritrovato il bello dello sport che coinvolge tutti, senza formazioni o strategie, dove si gioca per divertimento, dove tutti possono partecipare e solo il giocatore che saprà schivare, saltare, tirare, bloccare.. vincerà la sfida!
\r\n
A partire dalle 15.30 si sono disputate le semifinali: l'Italia femminile ha incontrato la nazionale slovena e l'ha sconfitta conquistandosi la finale. Nelle semifinali maschili invece, l'Inghilterra ha incontrato il Galles e si conquista la finale per 4 a 3, mentre l'Italia ha sconfitto la Scozia, ancora per 4 a 3.
\r\n
Le fasi finali del campionato non potevano deluderci: abbiamo assistito a match spettacolari, che ci hanno tenuto col fiato sospeso, e in cui le tifoserie si sono scatenate per i proprio beniamini. Schivate, tiri, salti, tuffi, prese al volo, ci hanno fatto mormorare e applaudire! Un bel bravi a tutti!
\r\n
La manifestazione si è svolta senza intoppi.. e come non ringraziare l'organizzazione e lo staff arbitrale che hanno permesso che questo europeo si sia concluso con un grande sventolare di bandiere e scambi tra le squadre all'interno della gabbia?
\r\n
Vi chiederete se ho intenzione di raccontarvi come si siano classificate le nostre nazionali… siamo giunti alle finali, dove abbiamo incontrato, sia in campo femminile che maschile, la favorita Inghilterra, due squadre forti, compatte, con una grande preparazione!
\r\n
In entrambe le finali, tutti i game sono stati combattuti e in bilico fino allo scadere del tempo.. salti, tuffi e prese al volo cambiavano continuamente il numero dei giocatori in campo! La tensione e il tifo sono diventati fortissimi per i giocatori.. l'energia era palpabile in quest'ultima importantissima e difficile sfida! 
\r\n
La finale femminile si è conclusa con la vittoria della squadra inglese, mentre per quella maschile, allo scadere del tempo dell'ultimo game, tre giocatori per squadra erano ancora in piedi.. forse non poteva che finire così, con un “parziale pareggio” del destino tra le squadre, ma nella classifica finale, l'Inghilterra si è conquistata la vittoria!
\r\n
Complimenti ai vincitori, all'Italia e a tutte le squadre che ci hanno fatto divertire.. .....magari ci rivedremo all'Europeo 2013!
\r\n
\r\n
In diretta da Cervia (RA) per "Living Ravenna".....................Laura Solla

Condividi su: