I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy. 
Condividi su:

Must Be Seen » Heritage

Casa delle Marionette, vicolo Padenna 4/A, Ravenna (RA)

La Casa delle Marionette ospita la Collezione Monticelli, frutto del lavoro di una delle più antiche famiglie di teatranti dell'Italia settentrionale, attiva da quasi duecento anni nel mondo del teatro fatto di burattini e marionette. Nel 1979 i Monticelli hanno fondato la compagnia del "Teatro del Drago" che opera con successo in tutta la Romagna e nel mondo. Si tratta di un piccolo museo ma di eccezionale spessore, in pieno centro storico.
\r\n
\r\nOggi sono stata a visitare un altro piccolo tassello della città di Ravenna che ancora era sfuggito alla mia osservazione: la "Casa delle Marionette", vicolo Padenna 4/A, Ravenna (RA). Quando scopro luoghi come questo, piuttosto nascosti ma ricchissimi dal punto di vista culturale, torno a pensare che Ravenna assomigli a una bella donna, molto riservata e un po' altezzosa, che non ama mostrarsi ma che necessita di tempo e perseveranza per essere apprezzata in tutta la sua bellezza. Il piccolo museo è situato a due passi dalla centralissima Pazza del Popolo, in pratica una traversa di Via Paolo Costa, ma non si trova con facilità, bisogna proprio aver voglia di trovarlo................nessuna insegna, nessuna indicazione stradale. Appena entrata mi è stata consegnata una audio guida, molto utile e semplice da usare, compresa nel prezzo del biglietto: 5,00 euro intero e 2,50 euro ridotto. Il museo ospita la collezione Monticelli, una delle più antiche famiglie di teatranti dell'Italia settentrionale che lavora da quasi 200 anni nel mondo dello spettacolo fatto di burattini e marionette. Nel 1979, Andrea e Mauro Monticelli, diretti discendenti di Ariodante Monticelli, hanno fondato la compagnia del "Teatro del Drago", molto attiva a Ravenna e in tutta la Romagna. La storia di Monticelli si intreccia con tre compagnie marionettistiche di fine Ottocento, inizi Novecento: "I Fantocci Lirici Yambo", "I Piccoli di Podrecca" e la "Compagnia dei Fratelli Picchi", delle quali all'interno del museo si possono ammirare scenografie, materiali di tournée e marionette. \r\n
\r\n
Troverete inoltre burattini, scenografie in carta, copioni e manoscritti dell'Ottocento, teste di legno, mani e costumi, attrezzi vari. Una vera miniera da esplorare con calma per i giovanissimi, se accompagnerete i vostri figli ve ne saranno grati. Si tratta infatti di un museo per giocare al Teatro, che organizza anche laboratori, narrazioni, e spettacoli. Per info sul dettaglio delle attività visitate il sito www.lacasadellemarionette.it  oppure anche www.teatrodeldrago.it. Se volete chiamare il numero è 054432056: questa mattina la signorina all'ingresso era indaffaratissima a chiamare chi aveva prenotato l'iniziativa prevista oggi al Museo Nazionale dalle 16.00 alle 19.00, tutto esaurito, se ne riparla l'anno prossimo..........occorre prenotare con largo anticipo.
\r\n
 
Condividi su: