I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy. 
Condividi su:

Must be seen » Monumenti

Sito Unesco: Basilica di Sant

Sito Unesco: Basilica di Sant'Apollinare in Classe (RA)

A soli 5 km dal centro città, in località Classe (RA) troviamo uno degli 8 monumenti Unesco che rendono speciale Ravenna. Pensate che in Italia si contano 48 siti Unesco, 8 dei quali in questa piccola perla dell'Adriatico.  Edificata nel VI sec,  la basilica di Sant'apollinare in Classe conserva un  magnifico mosaico absidale, raffigurante Sant' Apollinare, oggi patrono della città.



Torre di Oriolo dei Fichi, Faenza (RA)

Torre di Oriolo dei Fichi, Faenza (RA)

La  torre, a pianta esagonale, è alta 17 metri fuori terra e 11 metri interrati.. Dalla sua cima si gode di un panorama fantastico, che spazia dai Colli Euganei al mare Adriatico. E' abitualmente sede di manifestazioni enogastronomiche.



Palazzo San Giacomo, Via Carrarone, Russi (RA)

Palazzo San Giacomo, Via Carrarone, Russi (RA)

Monumento di grande fascino, nel 2011 è risultato il più votato tra i "Luoghi del Cuore" FAi a livello di regione Emilia Romagna. La Pro Loco del Comune di Russi organizza visite guidate gratuite nei mesi estivi. Per info 0544587670: prima di recarvi sul posto verificate l'apertura del sito 



Capanno Garibaldi, Via Baiona, Porto Corsini (RA)

Capanno Garibaldi, Via Baiona, Porto Corsini (RA)

 Il Capanno Garibaldi rappresenta un pezzo di storia ravennate, è ben conservato e visitabile da marzo a ottobre, fa parte dell'elenco dei siti monumentali della provincia di Ravenna 



Villa Romana, Via Fiumazzo, Russi (RA)

Villa Romana, Via Fiumazzo, Russi (RA)

A 20 km da Ravenna si trova la Villa Romana di Russi, una delle ville rustiche meglio conservate dell'Italia Settentrionale. Gli scavi archeologici sono affiancati da un'area naturalistica di sicuro interesse, che presenta l'habitat tipico delle zone alluvionali.



Basilica di San Giovanni Evangelista, via Carducci, Ravenna (RA)

Basilica di San Giovanni Evangelista, via Carducci, Ravenna (RA)

La più antica chiesa di Ravenna, nei pressi della stazione ferroviaria. Fu fatta costruire  dall'Imperatrice Galla Placidia come adempimento di un voto da lei fatto durante la traversata che da Costantinopoli la condusse a Ravenna nel 424, al fine di assumere il governo dell'Impero Romano di Occidente, nelle veci del figlio Valentiniano III. Conserva alle pareti mosaici di epoca medioevale di rara bellezza.



Domus dei Tappeti di Pietra, via Barbiani, Ravenna (RA)

Domus dei Tappeti di Pietra, via Barbiani, Ravenna (RA)

Sito archeologico inaugurato nel 2002 a soli 100 metri dalla celeberrima Basilica di San Vitale. Unico esempio di architettura civile a Ravenna, ospita oltre 700 mq di mosaici policromi e marmi di ottima fattura splendidamente conservati.



Complesso Monumentale Antichi Chiostri Francescani

Complesso Monumentale Antichi Chiostri Francescani

Zona di raffinata bellezza e di silenzio, in pieno centro storico, ricorda al mondo la permanenza di Dante Alighieri nella città di Ravenna. Della cosiddetta "zona del silenzio" fanno parte i Chiostri Francescani, la Tomba di Dante, il Quadrarco di Braccioforte, la Basilica di San Francesco.



Cosiddetto Palazzo di Teodorico, Via di Roma, Ravenna (RA)

Cosiddetto Palazzo di Teodorico, Via di Roma, Ravenna (RA)

Tesimonianza del periodo in cui Ravenna era sotto il dominio del re dei Goti  Teodorico il Grande, il Palazzo conserva eccezionali reperti musivi, che nulla hanno da invidiare alle collezioni presenti presso Museo Nazionale, via Fiandrini (RA) e/o TAMO, via Rondinelli (RA)



Archivio »           

Condividi su: